Gli esercizi di postura aiutano a mantenere la schiena e la spina dorsale sane. È possibile ottenere una schiena dritta e una figura snella a casa attraverso l’esercizio quotidiano e lo yoga. Non c’è bisogno di visitare una palestra.

A meno che non abbiate gravi anomalie della colonna vertebrale o gravi malattie croniche, potete mantenere la vostra postura con esercizi speciali. La cosa principale è farli regolarmente e assicurarsi che il corpo rimanga nella giusta posizione durante la giornata. Questo non è un compito facile per qualcuno che è stato abituato a dinoccolarsi fin dall’infanzia. Ma dovrete lavorare sodo per ottenere i risultati che desiderate. Per migliorare la tua schiena e alleviare il dolore, gli steroidi palestra ti aiuteranno a sentirti meglio e ad avere un umore migliore

I 5 migliori esercizi per la postura

Se vuoi che la tua schiena sia dritta e bella, tutto quello che devi fare è esercitare per 20-30 minuti al giorno. Dopo 1-2 mesi di esercizio, noterete voi stessi dei cambiamenti positivi.

È importante ricordare che alcuni esercizi sono controindicati in caso di dolori e disturbi alla colonna vertebrale.

Per esempio, il planking può essere dannoso per la tua salute se hai un’ernia intervertebrale. Potete leggere sul perché dovreste astenervi da questo esercizio qui. Pertanto, se avete problemi alla schiena (dolore, anomalie), dovreste consultare il vostro medico prima di fare il programma di esercizi.

Esercizio 1: Nuotatore

Posizionatevi a faccia in giù sul pavimento. Stendi le tue braccia dritte davanti a te, tenendole non incrociate, ma alla larghezza delle spalle. Raddrizzare le gambe e divaricarle.

Ora sollevate alternativamente il braccio sinistro e la gamba destra e poi il braccio destro e la gamba sinistra. Cerca di raggiungere l’alto con la punta delle dita. Mantenere la posizione superiore per almeno un secondo.

Esercizio 2: Plank sui gomiti

Sdraiati sul pavimento a pancia in giù. Da questa posizione sollevatevi sui gomiti e premete le dita dei piedi sulla superficie del pavimento. Sdraiati in linea retta, non inarcare la schiena (deve essere dritta) e non toccare il pavimento con le ginocchia. Rimanete in questa posa il più a lungo possibile finché i vostri muscoli non sono completamente stanchi. I principianti dovrebbero rimanere in questa postura per circa 1 minuto, gli atleti esperti – almeno 5 minuti.

Esercizio 3: affondo basso

Fate un passo avanti con la gamba destra piegata al ginocchio, spingete la gamba sinistra indietro il più possibile, assumendo una profonda posizione di affondo. Metti le braccia intorno alla vita o estendile verso l’alto e tieni la schiena dritta.

Abbassate lentamente il bacino verso il basso, facendo dei leggeri movimenti a molla. Cercate di rimanere in questa posizione per qualche secondo. Alternare le gambe destra e sinistra.

Esercizio 4: Ponte gluteo

Un altro buon esercizio per migliorare la postura a casa.

Sdraiati sulla schiena. Appoggiate le spalle e le ginocchia piegate sul pavimento. Ora solleva delicatamente il bacino mentre allunghi i muscoli glutei. Le tue braccia dovrebbero essere distese lungo il tuo corpo in questo momento o intrecciate sotto il tuo corpo. Nella posizione superiore, il busto dalle articolazioni del ginocchio alle scapole dovrebbe estendersi in linea retta. Mantenete questa posizione per qualche secondo, poi tornate alla posizione di partenza abbassando il bacino.

Esercizio 5: Mucca gatto

Mettetevi a quattro zampe, mettendo i palmi delle mani sul pavimento alla larghezza delle spalle. Assicurati che le tue braccia siano dritte e le tue gambe siano piegate ad angolo retto.

Mentre espiri, arrotonda lentamente la parte bassa della schiena e la spina dorsale toracica. Senti le scapole che si allontanano. La schiena deve raddrizzarsi. Abbassa la testa, dirigendo lo sguardo verso il tuo ombelico. Mentre inspirate, ritornate dolcemente alla posizione di partenza. Poi, rimanendo a quattro zampe, inarca la schiena, tirando la testa verso l’alto. Passate da una posizione all’altra per 10-15 respiri.

Importanza della postura corretta

Una schiena dritta significa non solo un bell’aspetto, ma anche una buona salute fisica in generale. Una buona postura riduce la tensione sulla colonna vertebrale, i muscoli e le articolazioni e previene le lesioni. Secondo i medici, le persone che sono abituate a mantenere una postura eretta impegnano i loro muscoli in modo molto più efficace e le loro prestazioni e il loro benessere sono migliorati.

Tuttavia, mantenere l’arco lombare desiderato non è facile. Imparare a “non ciondolare” richiede molto tempo e sforzo. Dopo tutto, è molto difficile ripristinare le funzioni cerebrali. Se una persona assume una certa postura per molto tempo, il cervello comincia a pensare che sia l’unica corretta e comoda. Inoltre, è difficile per il corpo adattarsi a una postura insolita, poiché la postura dritta implica muscoli ben sviluppati. I seguenti esercizi per raddrizzare la colonna vertebrale vi aiuteranno a sviluppare l’abitudine di mantenere la schiena dritta.